Mi dispiace ma non è possibile fare click con il tasto destro...

L’antica Torre degli Oseletti si nasconde in Strada Maggiore a Bologna

Percorrendo Strada Maggiore a Bologna, all’altezza dei civici n. 34/36, non è facile scorgere la Torre degli Oseletti, perché nascosta dai portici ed inglobata nei Palazzi Sanguinetti-Aldini e Fava.

La potente Famiglia Guelfa degli Oseletti o Uccelletti (da cui la presenza di tre cardellini nello stemma), rappresentata da quattro Consoli a Bologna nel corso del XII secolo, possedeva molte proprietà e Torri in città, già a partire dal 1100. La costruzione della Torre di Strada Maggiore risale al 1150 circa. In origine sembra fosse alta 70 metri, poi mozzata e ridotta agli attuali 31 metri in un anno imprecisato, probabilmente dopo la caduta in disgrazia della Famiglia, quando, nel 1283, Lippo Oseletti viene inserito tra i trentotto banditi dichiarati "lupi rapaci" dal governo della città di Bologna condannati alla confisca dei beni e alla distruzione delle case e delle Torri. La Torre di Strada Maggiore, con il lento oblio della Famiglia degli Oseletti, che si estingue nel corso del 1300, passa più volte di mano, dai banchieri Papazzoni ai Cancellieri, dai Fava ai Gozzadini, dagli Accarisi agli Aldini, quando, a fine del XVIII secolo, Antonio Aldini, ministro e amico di Napoleone, acquista l'intero fabbricato, compresa la Torre, per la considerevole cifra di 45.000 lire e lo fa ristrutturare completamente. In seguito, tra i vari proprietari dell'immobile, vi è anche il noto tenore Domenico Donzelli e viene ospitato all'interno del complesso anche il compositore Gioacchino Rossini. Grazie alla cortesia degli attuali proprietari, è stato possibile salire sulla Torre degli Oseletti ed osservare un panorama unico sulla città.

Ti è piaciuto questo contenuto? Resta aggiornato sulle novità ed iscriviti alla mia newsletter! CLICCA QUI

0
Torre Oseletti (anno 1150 ca - alta 31 m) in Strada Maggiore 34-36 a Bologna
0
Torre Oseletti (anno 1150 ca - alta 31 m), affaccio su Strada Maggiore 34-36 a Bologna
0
Blocchi di Selenite rivestono il basamento di Torre Oseletti (1150 ca) a Bologna
0
Torre Oseletti vista da Torre Prendiparte a Bologna
0
Torre Oseletti (anno 1150 ca), affaccio sul cortile interno in Strada Maggiore 34-36 a Bologna
0
Lippo di Dalmasio (attr), trecentesca Madonna col Bambino alla base di Torre Oseletti, Bologna, Strada Maggiore
0
Torre Oseltti, antico pozzo conservato nel cortile della Torre a Bologna
0
Torre Oseletti, panorama (da sinistra) su Torri Asinelli, Azzoguidi, Garisenda, Prendiparte a Bologna
0
Torre Oseletti, affaccio sul centro storico di Bologna
0
Torre Oseletti, affacio sulla Basilica dei Servi a Bologna
0
Torre Oseletti, panorama sul Complesso di Santo Stefano a Bologna
0
Torre Oseletti, vista su ex Chiesa di Santa Lucia e Complesso di San Michele in Bosco a Bologna
0
Torre Oseletti, vista sulla Torre della Specola e Fiera District a Bologna

One thought on L’antica Torre degli Oseletti si nasconde in Strada Maggiore a Bologna

  1. Grazie Guido. Riesci sempre a stupirmi. Bolognese da sempre e scopro una città che non conosco e che è più bella di quello che credevo.

lascia un commento

Accetto la Privacy Policy