Mi dispiace ma non è possibile fare click con il tasto destro...

La Chiesa del Santo Sepolcro a Bologna

Alla Basilica di Santo Stefano a Bologna (le Sette Chiese nella tradizione popolare) è stato conferito il titolo di Sancta Hierusalem in quanto rappresenta una delle più compiute riproduzioni esistenti della Chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme. La vocazione di questo Complesso si manifesta in modo particolare nella Chiesa del Santo Sepolcro, in origine intitolata al protomartire Stefano. Viene edificata, secondo tradizione, agli inizi del V secolo da Petronio (Vescovo di Bologna tra il 431/432 e il 450 e successivo Patrono della città), sulle rovine di un antico tempio pagano legato alla dea Iside. Petronio progetta un edificio, nel quale troverà anche la sua sepoltura, ad immagine e somiglianza di quello di Gerusalemme, con l’intento di favorire i pellegrini che non sono in grado di intraprendere il faticoso viaggio verso i luoghi sacri originali. Dall’anno duemila le spoglie del Patrono di Bologna sono state trasferite nella Basilica bolognese a lui dedicata.

Pur rimaneggiata nei secoli, in particolare tra l’XI e il XII, la Chiesa del Santo Sepolcro conserva le sue peculiari caratteristiche, vale a dire una monumentalità, una simbologia e una spiritualità in grado di ricordare i luoghi della Passione di Cristo. La struttura esterna della Chiesa è un ottagono, quella interna un dodecagono, numeri con evidenti riferimenti alla simbologia gerosolimitana. Dodici sono le colonne che attorniano l’Edicola del Sepolcro, dodici le bifore della galleria superiore, il Matroneo, e dodici le parti che compongono la sua Cupola. Sulla destra del colonnato, posta su una pietra di marmo bianco del IV-V secolo, una colonna di marmo nero raffigura la Colonna della Flagellazione. L’Edicola che sorge al centro della Chiesa vuole rappresentare il monte Calvario e gli elementi che la compongono fanno riferimento ai luoghi della Passione di Cristo, dall'ascesa di Gesù al Calvario, fino al luogo del suo sacrificio sulla croce.

Ti è piaciuto questo contenuto? Resta aggiornato sulle novità ed iscriviti alla mia newsletter! CLICCA QUI

0
Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Esterno ottagonale della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Ingresso alla della Chiesa del Santo Sepolcro (V sec.), Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Edicola al centro del dodecagono della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Cupola della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Edicola con scalinata vista dal Matroneo della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Pie donne - Angelo della Resurrezione - Custodi dormienti (XIII-XIV sec.), Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Leone sul pilastro della scalinata che ricorda l’ascesa di Gesù al Calvario nella Chiesa del Santo Sepolcro
0
Interno della Chiesa del Santo Sepolcro (V sec.), Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Interno della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna-2
0
Ambone con simbolo dei quattro evangelisti (XIV-XV sec.), Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Ambone col simbolo dei quattro evangelisti (XIV-XV sec.), Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Matroneo della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Interno della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Cupola della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna-2
0
Bifore del Matroneo della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna-2
0
Bifore del Matroneo della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna-1
0
Decorazione sulla facciata della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Bacile longobardo nel Cortile Di Pilato davanti alla Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna
0
Facciata su Piazza Santo Stefano della Chiesa del Santo Sepolcro, Basilica di Santo Stefano a Bologna

2 thoughts on La Chiesa del Santo Sepolcro a Bologna

lascia un commento

Accetto la Privacy Policy