Mi dispiace ma non è possibile fare click con il tasto destro...

Il Cimitero monumentale della Certosa di Bologna

Gli Etruschi, nei secoli tra il VI ed il V a.C., avevano già adibito l'area della Certosa alla sepoltura dei morti. Lo attesta la scoperta fortuita di una loro necropoli, avvenuta tra il 1869 ed il 1873, a seguito del rinvenimento di una tomba etrusca durante i lavori per la costruzione di un sepolcro nel Chiostro delle Madonne. Prima di questa data non si hanno documenti che ne attestassero la presenza; alla sospensione forzata dei lavori, le tombe portate alla luce erano 417.

A partire dal 1334, il giureconsulto guelfo Giovanni D’Andrea fonda nella stessa area la Certosa di San Girolamo di Casara, un nucleo monastico certosino che comprendeva la Chiesa, gli edifici accessori e 12 (come il numero degli apostoli) celle per i monaci; donazioni successive consentiranno l’ulteriore abbellimento del complesso, rinomato in tutta Europa e meta di visita nel 1700.

Il Cimitero comunale fu istituito riutilizzando le preesistenti strutture del convento dei Certosini, confiscate a seguito della soppressione dell’ordine stesso dopo la discesa delle truppe napoleoniche a Bologna e con l’instaurazione della Repubblica. Nel 1800 la Commissione di Sanità del Dipartimento del Reno destinò l’area, divenuta proprietà demaniale, a cimitero. Le prime inumazioni ebbero luogo nel 1801. La forte passione della nobiltà e della borghesia per la costruzione dei sepolcri familiari, trasformò la Certosa in un vero e proprio museo all'aria aperta, attirando anche illustri visitatori, quali Chateaubriand, Byron, Dickens, Mommsen, Stendhal. La Chiesa, non parrocchiale, è da diversi anni gestita dalla comunità dei Passionisti di Casalecchio di Reno.

Per chi volesse approfondire, consiglio La Certosa di Bologna, a cura di Giovanna Pesci, 2001 Editrice Compositori.

Le fotografie

0
Certosa di Bologna, Chiesa di San Girolamo-2
0
Certosa di Bologna, tomba Weber, 1954-57
0
Certosa di Bologna, tomba Veronesi, 1916-1998
0
Certosa di Bologna, cella Magnani, 1904
0
Certosa di Bologna, chiostro dei caduti-2
0
Certosa di Bologna, tomba Bisteghi, 1891
0
Certosa di Bologna, Chiesa di San Girolamo
0
Certosa di Bologna-7
0
Certosa di Bologna, tomba Cocchi, 1868
0
Certosa di Bologna, tomba Simoli, 1892
0
Certosa di Bologna, tomba Ropa, 1947
0
Certosa di Bologna, tomba Murat, 1864
0
La Certosa di Bologna, il chiostro dei caduti
0
Certosa di Bologna, tomba Montanari, 1891
0
Certosa di Bologna, Chiesa di San Girolamo-2-2
0
Certosa di Bologna, tomba Lucio Dalla, 2012
0
Certosa di Bologna, tomba Gangia, 1896
0
Certosa di Bologna, tomba Contri, 1873
0
Certosa di Bologna, chiostro X
0
Certosa di Bologna, tomba Barbieri, 1955
0
Certosa di Bologna, galleria a tre navate
0
Certosa di Bologna, corridoio dipinto
0
Certosa di Bologna, cippo Aleotti, 1881
0
Certosa di Bologna-2
0
Certosa di Bologna
0
Certosa di Bologna, bostro attribuito al Bernini
0
Certosa di Bologna-3-2
0
Certosa di Bologna-3
0
Certosa di Bologna-2-2
0
Carlo Monari, monumento ai caduti per l'Indipendenza, Certosa di Bologna

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.