Categoria: Niccolò dell’Arca

Nelle Chiese di Bologna, un museo permanente.

Questa galleria è allestita con immagini che dipingono Bologna come una sorta di museo permanente allestito all’interno delle sue Chiese. L’ispirazione è suggerita dalla lettura dei testi di Eugenio Riccomini (*).  Secondo l’autore, infatti, “questa nostra città, pur priva di capolavori sublimi e obbligatori (…) invita alla scoperta: passeggiando, è consentito intrufolarsi negli androni dei palazzi, scoprire cortili e scaloni, sbirciare affreschi, entrare e uscire dalle chiese, annusare sacrestie, socchiudere portoni”. Vivere insomma la città, anche mentre si è intenti […]

Palazzo d’Accursio a Bologna

Palazzo d’Accursio è la sede del governo della città di Bologna, da quando, nel 1336, diventa residenza degli Anziani, la massima magistratura della città. Più che un Palazzo, è in realtà un complesso architettonico, un insieme di spazi e di edifici che si sono modificati ed aggregati nel corso di otto secoli, sull’onda delle trasformazioni storico-politiche. Mantiene ancora il nome di Accursio, il maestro di diritto nello Studio bolognese, che cedette al Comune, sul finire del Duecento, il primo nucleo […]

Madonne di strada bolognesi – Bolognese street madonnas

Pubblicando questi scatti di strada di Bologna, ho ripensato alle parole del professor Eugenio Riccomini, preludio del suo Il Perditempo: Bologna, si dice, è una città ancora atta al passeggio. Passeggiando, è consentito intrufolarsi negli androni dei palazzi, scoprire cortili e scaloni, sbirciare affreschi, entrare e uscire dalle chiese, annusare sacrestie, socchiudere portoni. Si può insomma, nei ritagli di tempo e deviando solo leggermente dal proprio itinerario, fare un po\’ di shopping visivo insolito e per di più gratuito. Si scopriranno […]

San Domenico riposa a Bologna nella Basilica a lui dedicata

La Basilica di San Domenico è per Bologna un importante luogo di culto ed anche una delle Chiese più ricche di opere d’arte della città. E’ sede principale dell’ordine dei Frati Predicatori, o Domenicani. Lo spagnolo Domenico di Guzman arriva a Bologna intorno al 1200, dove acquisisce la Chiesa e la canonica di San Nicolò delle Vigne, zona in cui oggi sorge la Basilica a lui dedicata. Dopo la morte del Santo, nel 1221, saranno gli stessi frati del suo […]