Mi dispiace ma non è possibile fare click con il tasto destro...

Blog

Palazzo Vassè Pietramellara a Bologna

La famiglia è in origine chiamata solo Vassè, dal castello feudale nei pressi di Parigi da cui proviene. Trapiantata nel Regno di Napoli all’inizio del sec. XIV, ottiene il governatorato sulla terra di Pietramellara, nella diocesi di Teano (tra Roma e Napoli), da cui deriva il secondo cognome. Nel 1490 Giacomo Vassè si reca a Bologna per studiare e rimane nella città, sotto la protezione di Giovanni II Bentivoglio, quale lettore di astronomia e matematica nello Studio. In seguito, la […]

Coro CantER al Santuario del Pilar

Il nome di Gioacchino Rossini (Pesaro, 29 febbraio 1792 – Passy, 13 novembre 1868) è legato da vicino a questa zona da quando il 16 marzo del 1822 sposa la soprano Isabella Colbran e si stabilisce nella vicina villa di proprietà della moglie. Grazie al Reale Collegio di Spagna, che mette a disposizione questo suggestivo Santuario, il comune di Castenaso rende omaggio da anni al compositore pesarese. Al concerto musicale di quest’anno ha partecipato anche il Coro CantER.

Palazzo della Mercanzia

Il Palazzo della Mercanzia oggi è sede della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato di Bologna. È detto anche Palazzo del Carrobbio per la sua collocazione in una delle piazze più antiche di Bologna (piazza Mercanzia), presente già in età romana all’incrocio tra l’antica via Emilia per Rimini (oggi strada Maggiore) e l’antica via Salaria per Ravenna (oggi via San Vitale). Nell’area, dopo l’VIII secolo, sorgeva un borgo abitato da una comunità di Longobardi, le cui strade ad orientamento radiale andavano a convergere nell’attuale piazza di […]

Il Palazzo Ducale di Sassuolo

Il Palazzo Ducale di Sassuolo prende la sua forma attuale a partire dal 1634, quando gli Este, dopo la perdita di Ferrara nel 1598 a favore di Papa Clemente VIII, decidono di trasferire il ducato a Modena e Reggio Emilia.

Michelangelo Buonarroti a Bologna

Quando pensiamo a Michelangelo Buonarroti (Caprese Michelangelo, 6 marzo1475 – Roma, 18 febbraio 1564), di solito la mente corre a Firenze e Roma, e non a Bologna, città che lo ha ospitato ed in cui ha lavorato per due volte. Oggi, a 450 anni dalla morte, il dott. Giardina di Archemilia ci da la possibilità, in questa visita guidata, di ripercorrere le tracce della sua presenza a Bologna. Questo il percorso, riassunto negli scatti qui sotto: siamo partiti da Palazzo […]

La Bologna dei Bentivoglio

Oggi sono sulle tracce della presenza dei Bentivoglio a Bologna attraverso le opere che la famiglia ha lasciato in eredità alla città. In particolare, due costruzioni che si affacciano sulla odierna via Zamboni: la Chiesa di San Giacomo Maggiore, che conserva al suo interno la Cappella Bentivoglio, e l’Oratorio di Santa Cecilia. Uno sguardo anche al Teatro comunale, perché edificato sull’area dove si ergeva il grande palazzo Bentivoglio con le sue scuderie su Piazza Verdi. I Bentivoglio furono Signori di Bologna, in lotta con il potere […]

Basilica di Santo Stefano

La Basilica è in realtà un Complesso, denominato anche delle sette Chiese, dove convivono artisticamente e spiritualmente, nell’ordine, i Romani e i primi Cristiani, Bizantini e Longobardi fino ai Benedettini, in quella che la tradizione considera una ricostruzione simbolica dei luoghi della Passione di Cristo, come attesterebbe l’antica denominazione del Complesso, Sacra Hierusalem, voluta da San Petronio (vescovo di Bologna dal 431 al 450) ed edificata sopra un preesistente tempio pagano dedicato ad Iside.